Melanzane al Cioccolato

Oggi è un buon giorno per cominciare!

Archivio per il tag “tè”

TE’ ALLE SPEZIE: TRE IN UNO!

Tè alle spezieIl caldo è arrivato e abbiamo bisogno di bere molto. Nel suo show televisivo, il Dr. Oz ha proposto alcuni tipi di tè che dissetato, idratato e, con l’aggiunta di spezie, accelerano il metabolismo. Sono delle ottime bibite estive, da tenere sempre nel frigorifero.
Per preparare tutti questi tipi di tè si usano 4 cucchiai di tè sfuso oppure 12 bustine per una caraffa di acqua. Si aggiunge del ghiaccio, che rende gradevole la bibita e fa consumare qualche caloria perché costringe il nostro organismo a riscaldarla per portarla alla nostra temperatura corporea.

Tè o0long, cannella e ghiaccio. Il tè oolong contiene catechine, dei potenti antiossidanti,  e caffeina, che lavorano in sinergia per velocizzare il metabolismo. La cannella mantiene bassi gli zuccheri nel sangue e quindi tiene a freno l’insulina (dove c’è insulina c’è grasso!).

Tè verde allo zenzero. Il tè verde, anche esso ricco di catechine, blocca l’assorbimento dei grassi e lo zenzero aiuta a metabolizzare meglio i carboidrati.

Tè mate e pompelmo rosato. Lo yerba mate contiene xantine e caffeina, che insieme con il pompelmo danno una sferzata al metabolismo.

Tè bianco e pere. Il tè bianco stimola il metabolismo e le pere contengono pectina, che contribuisce ad abbassare la glicemia nel sangue.

Il tè oolong e il tè bianco sono profumati e gradevoli, in più le spezie o la frutta li addolciscono naturalmente. Se li preferite più dolci usate la stevia oppure un po’ di nettare d’agave, che ha un indice glicemico più basso dello zucchero (oppure un po’ di miele).

 

IL TE’ CHE FA DIMAGRIRE

TE' A TUTTE LE ORESi parla spesso del tè verde, per le sue proprietà antiossidanti, conosciamo altri tipo di tè per un piacevole momento di relax, ma sembra che il tè aiuti anche a dimagrire!

Durante il programma televisivo del Dr. Oz, Bryce Wylde, esperto in medicina naturale e autore di libri sulla salute, ha suggerito alcuni tipi di tè indicati per vari momenti della giornata, che aiutano a ridurre il grasso:

– PU-ERH TEA – originario della Cina Orientale, è un tè fermentato (come il vino e i formaggi) e viene pressato. Contiene sostanze (teobromina e acido gallico) che attivano un enzima in grado di ridurre le cellule adipose.
Ha un sapore aromatico, gradevole anche senza zucchero e si dovrebbe bere 1-2 tazze al mattino perché accelera il metabolismo (ed è al mattino che abbiamo bisogno di accelerarlo!).

– TE’ BIANCO –  limita l’assorbimento di grassi che ingeriamo con il pasto. Contiene una sostanza che riduce la capacità delle cellule adipose di accumulare altro grasso. Inoltre contiene teanina (da non confondere con la teina), una sostanza con proprietà rilassanti, che riduce lo stress fisico e psichico.
Ha un ottimo sapore e si dovrebbero bere due tazze durante il pranzo.

– CENTOCCHIO (Stellaria media) – contiene potassio e magnesio, ha un effetto diuretico e quindi riduce il gonfiore dovuto alla ritenzione dei liquidi. Inoltre, essendo un blando lassativo (senza effetti collaterali), aiuta l’intestino a svuotarsi e a liberarsi dalle tossine.
Questo infuso si deve prendere a metà pomeriggio, ma non più di una tazza.

-MIRTILLO NERO – è indicato alla sera, perché agisce come equilibratore della glicemia, e una glicemia stabile fa dormire meglio. Inoltre aiuta ad attenuare la fame ed è ricco di antiossidanti, che rallentano l’invecchiamento delle cellule.
Ha un sapore dolciastro, che toglie la voglia di altri dolci.

In più tutti questi tè ci manterranno ben idratati!

LA REGOLA DEL DUE

Umberto Veronesi, nel suo libro Verso La Scelta Vegetariana, riassume così le buone abitudini che dovremmo prendere per una sana dieta alimentare quotidiana: la regola del due.
2 bicchieri di vino rosso
2 tazze di té verde
2 bicchieri di latte
2 bicchieroni di spremuta di arancia rossa
2 litri d’acqua
Dice Umbero Veronesi: La regola del due in fatto di bevande potrebbe essere alla base di una buona dieta anticancro, antigrasso e antietà.
Il vino rosso contiene i polifenoli, un potente antiossidante che regola l’infiammazione nell’organismo e protegge le arterie.
Il té verde è ricco di antiossidanti, le catechine, che rinforzano il sistema immunitario. Un’altra sua virtù è quella di mantenere alti i livelli nel sangue delle statine, molecole efficaci nel mantenimento dei livelli  bassi del colesterolo LDL (cattivo). Protegge lo smalto dei denti e combatte la perdita di memoria associata all’invecchiamento.
Il latte ci dà vitamine e minerali, specialmente calcio per le nostre ossa.
Il succo d’arancia contiene vitamine, specialmente la vitamina C, che rinforza le difese immunitarie e aiuta l’assorbimento di alcuni minerali, come il calcio e il ferro.
L’acqua aiuta la depurazione del sangue, agevola il lavoro dei reni, integra i liquidi e i minerali persi nella giornata,  specialmente con lo sport. Col passare del tempo sembra che lo stimolo della sete diminuisca, perciò dobbiamo bere anche se non abbiamo sete. Non solo, ma a volte lo stimolo della sete si confonde con quello della fame, quindi quando io ho un languorino comincio sempre con un bicchiere d’acqua 🙂
Per una sana dieta siamo abituati ad andare incontro a sacrifici e privazioni, ma…
Proviamo la regola del due, più che castigante sembra invitante!

Navigazione articolo