Melanzane al Cioccolato

Oggi è un buon giorno per cominciare!

Archivio per il tag “nettare d’agave”

TE’ ALLE SPEZIE: TRE IN UNO!

Tè alle spezieIl caldo è arrivato e abbiamo bisogno di bere molto. Nel suo show televisivo, il Dr. Oz ha proposto alcuni tipi di tè che dissetato, idratato e, con l’aggiunta di spezie, accelerano il metabolismo. Sono delle ottime bibite estive, da tenere sempre nel frigorifero.
Per preparare tutti questi tipi di tè si usano 4 cucchiai di tè sfuso oppure 12 bustine per una caraffa di acqua. Si aggiunge del ghiaccio, che rende gradevole la bibita e fa consumare qualche caloria perché costringe il nostro organismo a riscaldarla per portarla alla nostra temperatura corporea.

Tè o0long, cannella e ghiaccio. Il tè oolong contiene catechine, dei potenti antiossidanti,  e caffeina, che lavorano in sinergia per velocizzare il metabolismo. La cannella mantiene bassi gli zuccheri nel sangue e quindi tiene a freno l’insulina (dove c’è insulina c’è grasso!).

Tè verde allo zenzero. Il tè verde, anche esso ricco di catechine, blocca l’assorbimento dei grassi e lo zenzero aiuta a metabolizzare meglio i carboidrati.

Tè mate e pompelmo rosato. Lo yerba mate contiene xantine e caffeina, che insieme con il pompelmo danno una sferzata al metabolismo.

Tè bianco e pere. Il tè bianco stimola il metabolismo e le pere contengono pectina, che contribuisce ad abbassare la glicemia nel sangue.

Il tè oolong e il tè bianco sono profumati e gradevoli, in più le spezie o la frutta li addolciscono naturalmente. Se li preferite più dolci usate la stevia oppure un po’ di nettare d’agave, che ha un indice glicemico più basso dello zucchero (oppure un po’ di miele).

 

Annunci

COLAZIONE SANA CON PANCAKES

Se volete dare un dolce risveglio ai vostri cari, preparate dei pancakes per colazione.pancakes 2
Il loro profumo si diffonderà per tutta la casa (aprite le porte e chiudete le finestre!) e sarà bello per voi vederli arrivare in cucina con gli occhi assonnati e con il sorriso sulle labbra.
Questa ricetta (proposta allo show televisivo del Dr. Oz dallo chef di  successo  Sam Talbot), è ideale per una colazione energetica, completa di tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno: proteine (uova, ricotta), carboidrati (farina, frutta), fibre.

Ingredienti:

– 250 g di farina di grano integrale (contiene calcio e fibra)
– 2 uova
– 250 g di ricotta
– 200 g di salsa di mele
– Scorza di limone
– 2 cucchiai di nettare d’agave
– Stevia (a piacimento)
– 1/2 bustina di lievito in polvere per dolci
– 1/2 cucchiaino di bicarbonato
– qualche cucchiaio di latte o latte di mandorla

Esecuzione:
Sbattete i bianchi d’uovo a neve e teneteli da parte.
Frullate le mele con un po’ di latte (o latte di mandorla).
In una ciotola mescolate tutti gli ingredienti umidi finchè si ottiene una crema.
Incorporate gli albumi.
Aggiungete la farina, la scorza di limone, il lievito e il bicarbonato e mescolate delicatamente, finchè si ottiene la consistenza necessaria per fare i pancakes.
In una padella antiaderente e possibilmente piatta appena unta d’olio versate il composto a cucchiaiate e formate i pancakes.
Cuocete su ambo i lati per qualche minuto.

Questi pancakes non contengono zucchero semplice, ma stevia e nettare d’agave, e quindi vanno bene anche per chi è affetto da diabete.

La stevia è un dolcificante naturale, estratto dalla pianta con lo stesso nome, che ormai si trova nei supermercati. Ha un retrogusto di liquirizia. Se non la usate potete aumentare la quantità di nettare d’agave oppure aggiungere un po’ di miele per addolcire i vostri pancakes.
Per la salsa di mele ho pulito le mele (200g) e le ho frullate con un po’ di latte di mandorla.
Sam ha usato panna acida, ma si possono servire anche con un po’ di sciroppo d’acero o cioccolato fuso sopra.

Ai miei figli sono piaciuti molto 🙂

 

Navigazione articolo