Melanzane al Cioccolato

Oggi è un buon giorno per cominciare!

Archivio per il tag “mandorle tritate”

GELATO DI TOFU

gelato di tofu bbQuesta è una ricetta di Sara Corsetti, autrice di Dieta addio.
Ho trovato molto interessante e utile questa opera, che è una vera e propria guida al benessere.
In uno stile chiaro e preciso tratta tutti gli argomenti inerenti a una vita sana, come la depurazione del corpo, una corretta alimentazione e un’attività fisica mirata ad avere un corpo armonioso e snello.
Contiene inoltre una miriade di ricette per piatti sani e gustosi, per frullati depurativi e dimagranti e per deliziosi dessert senza sensi di colpa.

Per l’automotivazione Sara Corsetti ha ideato uno schema a diario dove si possono monitorare i progressi o per tenere sotto controllo l’alimentazione, che rende la dieta anche più divertente.

Ecco la ricetta del gelato, leggermente adattata alle mie esigenze:

– 300 g di tofu
– 4 cucchiai di sciroppo d’agave
– 20 g di cioccolato fondente
– 10 g di mandorle tritate
– 1/4 di cucchiaino di estratto di vaniglia in polvere
– 1 pizzico di cannella in polvere
– 2 cucchiai di cacao amaro in polvere
– 1 pizzico di sale

Ho frullato 200 g di tofu con la vaniglia.
Ho messo la crema di tofu in un recipiente e l’ho lasciata nel freezer per almeno 8 ore.
Ho tagliato il tofu congelato a cubetti.
Ho frullato i rimanenti 100 g di tofu e ho incorporato i cubetti di tofu congelato finchè ho ottenuto una crema.
Ho aggiunto un pizzico di sale.
Ho aggiunto scaglie di cioccolato fondente.
Ho messo da parte metà del composto.
Nella metà rimanente ho aggiunto 2 cucchiai di cacao amaro in polvere.
Ho messo in una ciotolina qualche cucchiaio di gelato bianco e qualche cucchiaio di gelato al cioccolato, ho spolverato di mandorle tritate e di un pizzico di cannella e ho servito.

Esperimento riuscito. A mia figlia è piaciuto molto. La parte bianca, pur molto buona, sa un po’ di soia, mentre quella al cioccolato no.
Per una consistenza più delicata suggerisco di aggiungere 2 cucchiai di latte di mandorla, specialmente nella parte al cioccolato, perchè la polvere di cacao la asciuga un po’.
Se preferite, potete usare del miele grezzo al posto dello sciroppo d’agave, come infatti suggerisce la ricetta di Sara Corsetti.

Questo gelato è adatto a una dieta vegetariana o vegana in quanto non contiene ingredienti di origine animale. Non contiene grassi saturi e in più è ricco di proteine vegetali (della soia), che nutrono e saziano a lungo.
Provate e raccontatemi i vostri esperimenti!

Annunci

LO ZUCCHINO ALLA RISCOSSA

Continua la mia ricerca dei cibi più salutari.

Questa volta lo zucchino è passato di categoria, è andato a far parte dei dessert.

Ho preparato una torta con zucchini e carote, che non vuole competere con l’alta pasticceria, ma che soddisfa il desiderio di dolci senza le solite conseguenze: due minuti in bocca e tutta la vita sui fianchi 🙂

Se volete provarla, ecco la mia ricetta:

Ingredienti:
300 g zucchini grattugiati
300 g carote grattugiate
200 g mandorle tritate
80 g fruttosio
150 g farina di riso
50 g farina di kamut integrale (o farina 00)
3 uova
1 bustina lievito per dolci
1 pizzico di sale
mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio
buccia d’arancia grattugiata
Per la farcitura:
250 g mascarpone
3 cucchiai fruttosio
2 cucchiai amaretto

Esecuzione:
Ho acceso il forno a 200°, ventilato.
Ho sbattuto le uova con il fruttosio, poi ho aggiunto gli altri ingredienti e ho frullato qualche secondo.
Ho messo la carta da forno nella teglia  (26cm di diametro e 7 cm di altezza) e ho versato il composto.
Ho infornato per 45 min.
Ho lasciato raffreddare la torta e l’ho tagliata orizzontalmente a metà, con un coltello da pane.
Ho sbattuto il mascarpone con il fruttosio e l’amaretto finché è diventato morbido.
Ho spalmato una metà della torta con la crema al mascarpone e l’ho coperta con l’altra metà.
Ho lasciato riposare la torta nel frigo per un paio d’ore, poi l’ho tagliata a spicchi e l’ho servita.

A noi è piaciuta molto 🙂

Navigazione articolo