Melanzane al Cioccolato

Oggi è un buon giorno per cominciare!

SUPERCIBI PER LA MEMORIA

imagesRTDAPCN5Tra le mie paure, la più grande è quella di avere qualche problema di memoria nella vecchiaia.
Dr. Oz dice di stimolare il lavoro del cervello facendo le cose in modo diverso dal normale, per esempio mangiare o pettinarsi con l’altra mano (sinistra nel mio caso), oppure fare spesso sudoku, cruciverba o parole crociate.
Credo che praticare una regolare attività fisica sia indispensabile, specialmente di tipo aerobico:  fa aumentare la circolazione del sangue e di conseguenza l’ossigenazione, così il nostro cervello sarà sempre ben nutrito.
Oltre l’attività fisica, anche il tipo di alimentazione è fondamentale per la memoria.
Dave Farrow, vincitore del Guinness World Records per aver memorizzato 3.068 carte, suggerisce alcuni cibi che aiutano a potenziare la memoria:

Barbabietola rossa: abbassa la pressione e aiuta la circolazione del sangue, che va a nutrire il nostro cervello.

Anacardi e burro di anacardi: ricchi di tiamina, vitamine del gruppo B, che aiutano l’apprendimento e la memoria.

Avocado: ricco di folati, grassi Omega 3, vitamine E e K, che riducono il rischio di ispessimento delle arterie.

Ecco una ricetta facile con avocado:
– Frullate un avocado maturo.
– Mescolate l’avocado con tonno in scatola.
– Tagliate dei peperoni a metà (per il lungo).
– Riempite i peperoni con il composto e spolverate di formaggio.
– Passate nel forno finché si forma una crosticina dorata e i peperoni si ammorbidiscono.

Se volete, potete provare anche il Frappè di avocado oppure la Mousse au chocolat di avocado.

Dr. Oz parla spesso nel suo show anche di alcuni integratori che aiutano la memoria:

Bacopa monnieri, integratore: migliora le capacità di attenzione, i riflessi mentali e favorisce un benessere fisico ed emotivo. Uno studio effettuato da una prestigiosa università australiana indica la Bacopa monnieri come valido aiuto in caso di malattie degenerative come l’Alzheimer.

Ginkgo Biloba, integratore: fluidifica il sangue, migliorando la circolazione e aiutando l’ossigenazione dei tessuti cerebrali, con conseguente aumento della concentrazione, della memoria a breve termine e delle abilità cognitive. Inoltre contiene antiossidanti e rallenta l’invecchiamento delle cellule.

Cosa stavo dicendo? Ah, sì… Cercate di tenere sempre in allenamento il vostro cervello! 🙂

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: